• Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

© 2023 by We Smile. Proudly created with Wix.com

Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

LE 5 REGOLE PER DIMAGRIRE E STARE MEGLIO IN SALUTE CON LA CAMMINATA VELOCE O LA CORSA LENTA

October 3, 2018

 

L'attività fisica è un farmaco salvavita del tutto naturale.

Fino a qualche decennio fa, i medici si dividevano tra coloro che suggerivano una pratica sportiva regolare e costante e altri che la promuovevano con prudenza o addirittura la osteggiavano. 

Come sarebbe impossibile vivere al buio (essendo il corpo adattato alla luce) o senza ossigeno, dobbiamo capire che è impossibile vivere senza muoverci. 

Muoversi fa parte della nostra storia, del nostro equilibrio psicofisico. Ignorare questo fatto può voler dire contrarre un debito permanente con la nostra salute. 

Le linee guida dal punto di vista della prescrizione del movimento ci vengono suggerite dal lavoro di base dell’American Heart Association, che ha fissato gli standard prescrittivi per ottenere il massimo nella prevenzione cardiovascolare. 

In sintesi il lavoro più utile per dimagrire, stare in salute e prevenire problemi ortopedici o cardiovascolari è bene che, seppur con grandi margini di individualizzazione, sia: 

1. di durata medio-lunga (da 50-60’ in su);

2. moderatamente impegnativo (regimi pulsatori da 100 a 150 battiti al minuto);

3. aerobico (senza forte impegno dei meccanismi anaerobici);

4. continuo (senza soste);

5. svolto con frequenza regolare. 

Ciò non vuol dire naturalmente che se ci si muove solo 30’ tutti i giorni non si hanno vantaggi o che se non si è molto regolari e ci si attiva quando si ha modo non si avranno benefici. Significa solo che volendo dimagrire rapidamente ed efficacemente attraverso un segnale metabolico forte, ci si avvicinerà di più agli obiettivi.

Lavori recenti evidenziano comunque come l’attività anaerobica o di potenza, affiancata a quella aerobica, moltiplichi l’effetto di stimolo metabolico. 

Il movimento perfetto è dunque un sapiente mix tra i due tipi di sollecitazione, che si completano a vicenda. Se il martedì, ad esempio, si svolge un’uscita lunga e lenta, il giovedì potrà essere utile inserire delle variazioni di ritmo, delle salite, degli scatti. 

Svolgere attività fisica in modo regolare è come assumere un farmaco salvavita. 

CORRERE.IT

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag