• Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

© 2023 by We Smile. Proudly created with Wix.com

Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

GOOGLE FIT: TUTTE LE NOVITÀ DELL’APP PER IL FITNESS

August 29, 2018

 

Google lancia la versione aggiornata della sua app “sportiva”: un gioco a premi per sconfiggere la sedentarietà.

Basta stare seduti alla scrivania a compulsare Google, alla ricerca di risposte. Datevi una mossa. A chiederlo è… Lo stesso Google, che qualche giorno fa ha pubblicato la versione aggiornata della sua app Google Fit (per Android e Wear OS), con cui mette un piedone nel settore dell’e-health.
“Google Fit è stato ripensato per accompagnarvi verso una vita più sana e più attiva”, annuncia il blog ufficiale di Big G.

“Abbiamo così collaborato con l’American Heart Association (AHA) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per studiare le ricerche scientifiche sull’utilità dell’attività fisica e aiutarvi a ottimizzare la quantità e l’intensità necessarie per migliorare la vostra salute”.

La nuova versione di Google Fit si basa sul concetto di gamification: sono previsti punti (cardio) premio per chi si muove. Per l’esattezza: “un punto per ogni minuto di attività moderata, ad esempio una camminata veloce col cane, e il doppio dei punti per attività più intense come la corsa.

Bastano solo 30 minuti di camminata veloce 5 giorni alla settimana per raggiungere la quantità raccomandata di attività fisica dell’AHA e dell’OMS, che è stato dimostrato essere in grado di ridurre il rischio di malattie cardiache, migliorare il sonno e aumentare il benessere mentale complessivo”. Ma mentre ci muoviamo, guadagneremo anche Minuti di movimento, da “spendere” durante le ore di sedentarietà più o meno obbligata che ci aspettano nella vita di ogni giorno.

Per guadagnare i punti basta avere sempre con sé lo smartphone o uno smartwatch Wear OS: “Mentre camminate, correte o andate in bicicletta durante la giornata – avverte il blog – Google Fit rileva automaticamente le vostre attività attraverso il telefono o i sensori del vostro smartwatch – come l’accelerometro e il GPS – per calcolare il numero di Punti cardio guadagnati. Se preferite un altro tipo di esercizio, potete scegliere altre attività come il giardinaggio, pilates, canottaggio o spinning e Google Fit calcolerà i Punti cardio e i Minuti di movimento guadagnati anche durante questi tipi di allenamento”.

Proprio come l’app Salute di Apple, anche Google Fit si integra anche con altre app per il fitness come Strava, Runkeeper, Endomondo e MyFitnessPal, che elargiscono anche loro Minuti di movimento e Punti cardio, insieme a suggerimenti per migliorare (si può sempre migliorare). Va da sé, che i punti guadagnati non si trasformeranno in denaro, premi o benefit diversi dal raggiungimento di una discreta wellness. Ma, del resto, come si dice? Quando c’è la salute…

WIRED.IT

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag