• Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

© 2023 by We Smile. Proudly created with Wix.com

Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

CAMMINARE TANTO E IN MANIERA SPORTIVA APPORTA ENORMI BENEFICI ALLA SALUTE.

June 22, 2018

Ma come si fa a camminare bene? E quali sono, in effetti, tutti i benefici che è possibile trarre in termini di salute? Tutti questi aspetti sono appena stati approfonditi nel libro: Più magri camminando – Il metodo Fitwalking per perdere peso, restare sani e in forma, vive

 

re più a lungo (Sperling & Kupfer, €16,00).

Autori del testo, ricco di informazioni, consigli pratici e persino tabelle di allenamento, sono Maurizio Damilano, campione di marcia alle Olimpiadi del 1980 e Giuseppe G. Parodi, medico sportivo.

il Fitwalking prevede di camminare in maniera più efficace e veloce, con un conseguente dispendio energetico più significativo. Si tratta, insomma, di trasformare il passo normale in un passo più sostenuto, più vigoroso.

Praticare fitwalking giova alla salute per una lunga serie di motivi, che sono gli stessi di qualsiasi altra attività di tipo aerobico a intensità moderata.

Praticare fitwalking giova anche alla mente perché praticare aiuta a rilasciare sostanze (i cosiddetti neuro-trasmettitori) coinvolte nei meccanismi dell’umore. E, quindi, il risultato è che può essere più facile contrastare depressione e ansia. E trarre benefici per la memoria e l’attenzione.

Per praticare fitwalking innanzitutto è importante fare attenzione al movimento dei piedi e delle braccia, poi alla postura del corpo e, in generale, all’armonia dei movimenti.

Il bello del fitwalking è che si può praticare ovunque, anche sotto casa. Naturalmente, chi ha la possibilità di camminare in un parco o in un “luogo verde” può trarre ulteriori benefici dal contatto con la natura, che purtroppo nelle grandi città si tende a perdere.

L’OMS raccomanda agli adulti 150 minuti alla settimana, spalmati su più giorni: per esempio 30 minuti al giorno per 5 giorni, oppure 20-22 minuti al giorno o, ancora, 40-45 minuti a giorni alterni. Poi avere ulteriori benefici in termini di salute, bisognerebbe arrivare a 300 minuti a settimana.

Mai stare più di due giorni senza fare esercizio. Significa ridurre gli effetti di quello che si fa. Ridurre fino a sfumarli.

Perciò, nel caso del fitwalking così come in quello di qualsiasi altra attività fisica, è importante essere costanti.

Per praticare al meglio fitwalking dovremmo metterci nelle condizioni di camminare nel modo più naturale possibile e quindi dovremmo avere alcuni accorgimenti, tanto semplici quanto importanti. Qualche esempio? Dovremmo avere calzature consone e mani libere da borse, pacchi, cartelle e carichi di vario genere.

VANITYFAIR - dottor. Giuseppe G. Parodi

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag