• Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

© 2023 by We Smile. Proudly created with Wix.com

Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

ATTIVITÀ AEROBICA, ATTIVITÀ DI RINFORZO MUSCOLARE, ATTIVITÀ DI RINFORZO OSSEO (Governo USA)

June 20, 2018

Attività aerobica

Nell’attività aerobica (nota anche come attività di resistenza o allenamento cardiocircolatorio), i grandi fasci muscolari del corpo si muovono ritmicamente per un periodo di tempo prolungato. Camminata veloce, corsa, bicicletta, salto alla corda e nuoto sono esempi di attività aerobica.

L’aerobica fa aumentare il battito cardiaco rispetto alle condizioni di base. Include tre componenti:

- Intensità, ossia quanto duramente il soggetto deve adoperarsi per compiere l’esercizio. In generale, sono state soprattutto esaminate le intensità moderate (equivalenti alla camminata veloce) e vigorose (corsa o jogging).

- Frequenza, ossia quanto spesso un’attività viene praticata.

- Durata, ossia per quanto viene protratta ogni singola sessione.

Benché il profilo di un’attività fisica sia la risultante di queste componenti, la ricerca scientifica ha dimostrato che la quantità totale di attività (per esempio, minuti di attività moderata-intensa) è più significativa in termini di benefici di salute di ciascuna componente (intensità, frequenza, durata) presa individualmente.

Attività di rinforzo muscolare

Questo tipo di attività, che comprende gli allenamenti di resistenza e i pesi, fa lavorare i muscoli o li obbliga a resistere a una forza o a un peso. Queste attività spesso si basano su oggetti relativamente pesanti, come pesi da alzare ripetitivamente per allenare vari gruppi muscolari. Le attività di rinforzo muscolare possono essere svolte anche con l’ausilio di bande elastiche o del peso corporeo (per esempio, flessioni o arrampicarsi su un albero).

Anche queste attività sono caratterizzate da tre componenti:

- Intensità, ossia peso o forza impiegati rispetto alla capacità di sollevamento di un soggetto.

- Frequenza, ossia quanto spesso un’attività viene praticata.

- Ripetizioni, ossia quante volte il sollevamento pesi viene eseguito; corrisponde di fatto alla durata dell’attività aerobica.

La singola attività di rinforzo muscolare agisce solo sul gruppo muscolare in lavoro. È importante esercitare tutti i maggiori gruppi muscolari: gambe, fianchi, schiena, addome, torace, spalle e braccia.

Attività di rinforzo osseo

Si tratta di attività che esercitano una forza sulle ossa, stimolandone così crescita e rafforzamento. Si basano in genere sull’impatto con il suolo, come per esempio il jumping jack (salto a gambe divaricate), la corsa, la camminata veloce e gli esercizi di sollevamento pesi. Questi esempi evidenziano che le attività di rinforzo osseo possono anche essere aerobiche e di rinforzo muscolare.

Health.Gov (Governo USA)

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag